Attività CiC

CICWEB FBok 2016

  • Gruppo Tecnico Per l’Odontoiatria del Ministero della salute

    Accessibilità e sostenibilità delle cure odontoiatriche per il miglioramento della salute orale – Rimini 18 maggio 2017

    L’occasione di Rimini appare ideale per consentire un sereno confronto con la parte politica e con i referenti ministeriali del Governo che si ponga come obiettivo quello di rilanciare un confronto di idee e di programmi che, ancora una volta, consenta di annoverare l’assistenza odontoiatrica italiana fra quelle più qualificate al mondo.

    Per questi motivi la proposta è quella di rilanciare in modo sistematico il ruolo della prevenzione da parte degli studi odontoiatrici al fine di abbattere i livelli di patologia del cavo orale ed incidere in modo sostanziale sui costi diretti ed indotti per le cure odontoiatriche a carico della società.

    Gli odontoiatri italiani e tutta la filiera dell’assistenza odontoiatrica, ritengono di poter garantire questo forte implemento, in termini di gratuità della prevenzione, ma ovviamente, l’amministrazione pubblica dovrebbe dare risposte di garanzia per quanto riguarda esenzioni e sgravi fiscali, pur circoscritti all’obiettivo della prevenzione.

    Questo sistema di rimborsi ed esenzioni fiscali dovrebbe, dunque, riguardare sia i cittadini che usufruiscono delle cure odontoiatriche sia i professionisti che garantiscono l’implemento dell’attività di prevenzione, come elemento decisivo per il successo dell’assistenza odontoiatrica.

  • Profondo cordoglio per la perdita del Dott. Luigi Conte

    Gli Stati Generali della Professione Odontoiatrica esprimono profondo cordoglio per la perdita del Segretario Nazionale FNOMCeO, Dott. Luigi Conte.
     
    La professione medica e odontoiatrica perdono un sicuro punto di riferimento.
     
    Uomo di grandi competenze e di profonda umanità, ha sempre interpretato la professione medica come una missione al servizio del cittadino.
     
    Risuonano ancora i suoi richiami a una professione che declini nella sua quotidiana attività quanto stabilito nel codice deontologico. Una professione che deve avere come obiettivo quello di tutelare la salute individuale e collettiva, nel riconoscimento del suo alto valore sociale.
     
    Profondo conoscitore della formazione ECM, in qualità di coordinatore della sezione IV della Commissione ECM, aveva dato un importante e prezioso contributo al mondo della formazione accreditata, sostenendo sempre come l’aggiornamento e la formazione continua siano per il medico e l’odontoiatra un dovere etico e deontologico.

     

     

     

  • CiC

    Comunicato stampa – No ad ipotesi di sanatoria di abusivismo

    fnomceoIl Presidente del CiC e i rappresentanti delle 13 società scientifiche che lo formano erano presenti all’incontro del 24 novembre 2016 ed hanno partecipato attivamente ai lavori.

    La notizia di questo emendamento sul riconoscimento del ruolo degli odontotecnici come professione sanitaria ha lasciato tutti i presenti sorpresi e indignati.

    Tutte le Società Scientifiche della professione odontoiatrica presenti a Roma presso la sede della FNOMCeO per un incontro dedicato all’esame di criteri oggettivi per il loro riconoscimento sia presso la Federazione che presso il Ministero della Salute manifestano la preoccupazione di tutta l’odontoiatria italiana per alcuni ipotesi di “sanatoria dell’abusivismo” che dovrebbero essere introdotte, tramite un emendamento dell’ultima ora, nel provvedimento relativo alla legge di bilancio.

    Si tratta, affermano all’unisono circa 50 Associazioni e Società Scientifiche, di un tentativo di provocare attraverso il riconoscimento del ruolo degli odontotecnici come professione sanitaria una ferita inguaribile alla tutela della salute dei cittadini.

    Gli odontotecnici hanno tutto il diritto di vedersi riconosciuto un percorso di miglioramento della loro formazione culturale ma non certo attraverso un immotivato inserimento nell’ambito delle professioni sanitarie che nulla hanno a che vedere con le loro attribuzioni di carattere commerciale ed artigianale.
    L’incandescente momento pre – elettorale non può certo essere strumentalizzato per raggiungere obiettivi che nulla hanno a che vedere con provvedimenti di legge che hanno scopi ben diversi.

    Vigileremo con grande attenzione nell’immediato futuro dicono i rappresentanti delle Società Scientifiche dell’odontoiatria per evitare che 62.000 iscritti all’albo degli odontoiatri e 300.000 impegnati nell’indotto vedano avvilita la loro professionalità e premiato, attraverso una sorta di sanatoria mascherata, il fenomeno dell’abusivismo che costituisce ancora una piaga tutta italiana dell’assistenza odontoiatrica.

     

  • CiC

    Stati Generali dell’Odontoiatria

    “Parleremo solo con Lei, Onorevole Ministro”
    L’Odontoiatria esce dai tavoli ministeriali

    Rivendichiamo l’importanza della Salute orale quale Diritto Costituzionale, stigmatizzando che le questioni più importanti riguardanti l’Odontoiatria non sono state adeguatamente affrontate dagli interlocutori ministeriali.

    L’implementazione delle cure odontoiatriche nei Lea, l’appropriatezza, la regolamentazione delle società di capitali (che comprano e vendono le attrezzature odontoiatriche senza rispettare la norma di cui alla Legge 175/92) nell’esercizio professionale, il tentativo di introdurre, nell’ambito delle professioni sanitarie, la figura dell’odontoprotesista e la recente approvazione, avvenuta senza consultare la Professione, dell’intesa Stato-Regioni sui requisiti degli studi, l’incertezza dell’applicazione dei nuovi ordinamenti delle Scuole di Specializzazione di Area Odontoiatrica sono alcuni dei problemi fondamentali ancora non risolti.

    Con queste motivazioni, gli Stati Generali dell’Odontoiatria, massimo organo rappresentativo di tutte le componenti della Professione – dall’Ordine all’Università, dai Sindacati alle Società Scientifiche, dagli Studenti all’Ente di Previdenza -, riuniti in queste ore a Roma, presso la nuova sede della Fnomceo, hanno annunciato l’intenzione di uscire dai tavoli ministeriali.

    Gli Stati Generali dell’Odontoiatria non accettano più la logica dell’istituzione di tavoli tecnico-consultivi che non hanno alcuna reale funzione e pertanto chiedono l’instaurarsi di un rapporto diretto con il Ministro per dare seguito a un effettivo confronto di idee, che consenta alla Professione di risolvere, una volta per tutte, i problemi elencati, al fine di garantire una migliore tutela della Salute in generale e di quella orale in particolare.


    Scarica il PDF: Documento elaborato nella riunione del 23-06-2016.pdf

     

  • CiC

    Meeting Rimini 19-21 maggio 2016

    Il Consiglio Direttivo e 15 inviati delle Società Scientifiche del CIC hanno partecipato ai lavori della 3a Conferenza Nazionale della Professione Medica e Odontoiatrica “Guardiamo al futuro: quale medico, quale paziente, quale medicina nel SSN?” che si è svolta dal 19 al 21 maggio 2016 al Palacongressi di Rimini.

    Leggi>>

  • CiC

    III riunione della Conferenza Permanente dei Presidenti

    Nei giorni 26 e 27 febbraio 2016 si è svolta a Roma, presso l’Hotel Universo, la III riunione della Conferenza Permanente dei Presidenti delle Società Scientifiche Odontoiatriche che compongono il CIC: AIC, AIE, AIG, AISI, AIOM, AIOP, SICOI, SIdCO, SIDO, SIdP, SIE, SIO, SI.TE.BI.

    Leggi>>

  • CiC

    08-01-2016 Attività Cic anno 2015

    Roma, 8 gennaio 2016

    Gent. Presidenti, cari amici,

    come al solito a fine anno vi scrivo una sintesi delle attività svolte dal Cic durante l’anno appena trascorso.

    Leggi>>

  • CiC

    Stili di vita e salute orale in una società che cambia – con il patrocinio di Expo

    29 ottobre 2015 – MiCo Milano Fiera – “Stili di vita e salute orale in una società che cambia”, SESSIONE DEDICATA AL CIC, all’interno del 46° Congresso Internazionale SIDO.

    L’evento è accreditato ECM. Maggiori dettagli nel programma.

    30 ottobre 2015 – Intervento Prof.ssa Francesca Manfrini, sessione “Italia per la Salute orale nel mondo: Ogni bocca ha la sua lingua” – MiCo Milano Fiera,  collegamento in streaming EXPO Padiglione Italia.


    Scarica il PDF: Stili di vita e salute orale in una società che cambia

     

  • CiC

    Decreto Ministeriale 14 aprile 2015

    “Gruppo tecnico odontoiatria”

    Leggi>>

  • CiC

    Provider CiC Nr. 696 – Accreditamento Standard

    La Commissione Nazionale per la Formazione Continua in data 24/11/2014 ha espresso il proprio parere positivo all’accoglimento della richiesta di accreditamento del CIC quale Provider Standard per 4 anni (validità fino al 24/11/2018).

    Leggi>>
  • Slider 09

    24-04-2014

    Progetto Qualità e Sicurezza in Chirurgia Parodontale e Implantare

    Il Progetto offre all’Odontoiatra un modello organizzativo dello studio odontoiatrico che permette di offrire ai pazienti standard minimi di sicurezza e qualità delle prestazioni di chirurgia parodontale e implantare.

    Leggi>>